>

Aministrazione fiscale dell' artista nell'enpals - certificato di Agibilita' enpals e certificato di agibilità inps

Agibilità inps ex enpals
I TUOI PROBLEMI RISOLTI CON UN CLICK
Vai ai contenuti

Aministrazione fiscale dell' artista nell'enpals

Se hai una partita iva, se vuoi,  possiamo tenere la tua amministrazione presso i nostri uffici, visto che fa parte del nostro lavoro di commercialisti.
Se non sei in possesso di partita iva, devi emettere la ricevuta fiscale al posto della fattura.
La ricevuta fiscale deve essere emessa e rilasciata a favore del richiedente la prestazione.
Al suo interno deve essere indicato il nominativo del ricevente, il nominativo di chi la emette, la data di emissione, l'oggetto della prestazione, l'importo ricevuto per la prestazione e da questo deve essere detratto il 20% a titolo di tasse anticipate. Per meglio chiarire quest'ultimo passaggio, e' opportuno capire che il musicista o l'artista che emette la ricevuta fiscale, deve incassare l'importo pattuito meno il 20% che deve essere trattenuto dal richiedente la prestazione.
Il richiedente la prestazione entro il giorno 16 del mese successivo alla data del pagamento della prestazione, dovra' versare con mod. f24 tale 20% trattenuto.
A fine anno il richiedente la prestazione dova' inviare al musicista o artista la certificazione dei compensi, dove sono riportati gli importi versati nell'anno su mod. f24. Tali importi saranno portati dal musicista o dall'artista sul proprio modello unico come tasse anticipate allo stato italiano.
Anche per questo aspetto, possiamo redigere il modello unico per tuo conto.
Qui di seguito potete scaricare il modello di ricevuta fiscale da compilare in caso di percezione di compensi.
facsimile ricevuta fiscale




0ronero Italiana s.a.s. P.I. 01909030502
Esibisciti con tranquillità all'agibilità inps ci pensiamo noi
Torna ai contenuti